Se vuoi fissare rivetti, unire parti, risparmiare tempo e semplificare le attività di carpenteria e meccanica, allora devi avere una rivettatrice. Se sei determinato ad acquistarne uno, prima di farlo, dovresti essere in grado di confrontare le opzioni disponibili e, oltre a ciò, considerare le esperienze degli altri utenti, in relazione alla qualità e al funzionamento dello strumento, in modo da poter assicurati che il tuo acquisto sarà di successo ed efficiente. All’interno del gran numero di modelli, design e tipi, ce ne sono diversi che appaiono e si distinguono, ma due sono generalmente consigliati su base frequente. Il primo è lo S&R 284.300.903, un modello manuale per rivetti a strappo, adatto a materiali come acciaio e alluminio. Inoltre, è realizzato in acciaio resistente, ma rivestito e coibentato con gomma sulla sua impugnatura per una migliore presa, senza il rischio di cadute e riducendo al minimo gli incidenti. Un’altra opzione interessante è il modello Juemel M8815, di natura manuale e in grado di montare quattro diverse dimensioni di rivetti in una modalità di applicazione di taglio tradizionale.

Rivettatrice

Qual è la migliore rivettatrice sul mercato?

Se vuoi ottenere una rivettatrice adatta alle tue esigenze, allora dovresti considerare e conoscere alcune caratteristiche di base, prima di affrettarti ad effettuare un acquisto.

Esistono diversi modelli, design e meccanismi di funzionamento, quindi selezionare una rivettatrice potrebbe diventare più complicato di quanto ti aspetti, se non hai le informazioni necessarie. Per questo motivo abbiamo preparato una guida all’acquisto della migliore rivettatrice sul mercato, in cui spieghiamo le caratteristiche che dovresti tenere a mente prima di acquistare un modello.

Meccanismo di funzionamento

Quando si effettua un confronto tra gli strumenti di rivettatura, è importante considerare il meccanismo di funzionamento di cui dispone l’utensile. È possibile ottenere tre tipi: manuale, pneumatico ed elettrico. Ogni tipo ha i suoi vantaggi e svantaggi e sarà conveniente, in base alle esigenze e all’uso che l’utente ne farà.

In questo senso i manuali vengono utilizzati per il fai da te domestico, hanno svariate applicazioni, ma il loro utilizzo dipende dalla forza esercitata. Possono essere acquistati come strumento aggiuntivo in ambito professionale, per dettagli relativi al fissaggio di lamiere, rivestimenti in plastica, pelle o tessuto e manici per borse.

Nel frattempo, la pneumatica viene solitamente utilizzata per compiti più industriali e professionali, che richiedono una forte pressione per l’accoppiamento, che è data da un compressore d’aria. Le elettriche, invece, sono consigliate per essere più veloci, meno impegnative e comode, in quanto consentono una maggiore libertà di movimento.

Il peso

Il peso è un fattore fondamentale nella scelta del modello e del design della rivettatrice, poiché questo dipenderà dal fatto che ci si sente stanchi quando si maneggia l’attrezzatura.

Il peso dipende in larga misura dal tipo di prestazione selezionata. In questo senso, i manuali dovrebbero avere pesi più leggeri, perché richiedono inoltre la forza dell’individuo per raggiungere il livello di pressione desiderato, quindi non dovrebbero superare un chilo di peso.

Nel frattempo, elettrico e pneumatico sono solitamente un po’ più pesanti, perché il loro funzionamento è automatico. Alcuni modelli di pneumatici sono persino fissi e pesano fino a 50 chilogrammi.

Quelli per uso domestico tendono ad aggirarsi intorno ai tre chili e mezzo, mentre quelli elettrici, secondo il consiglio degli utenti, non dovrebbero superare i cinque chilogrammi.

Ergonomia

Quando si tratta di strumenti di lavoro per un’officina, casa o falegnameria, è importante che la rivettatrice sia buona ed economica, ma anche che offra un’ergonomia per impugnarla e svolgere il lavoro, senza ferire le mani o che l’utensile scivoli e scivoli. un possibile incidente.

È per questo motivo che le maniglie o maniglie di presa, indipendentemente dal materiale di fabbricazione, devono essere ricoperte o rivestite con uno strato di gomma o plastica antiscivolo, che sia imbottito e consenta una presa salda ed ergonomica, per evitare abusi alle mani o esaurimento.

Materiali di fabbricazione

Se vuoi sapere quanto costa una rivettatrice, per rispondere a questa domanda dovresti anche chiederti quali materiali ha utilizzato il produttore per realizzare questo prodotto.

In base a questo, puoi avere un’idea del valore della rivettatrice, considerando che migliore e di qualità superiore sono, più costoso sarà il loro prezzo. In questo senso si possono trovare in commercio diversi materiali di fabbricazione, ma tutto va secondo il sistema operativo.

Nel caso di quelli manuali, sono solitamente realizzati in una lega metallica, che combina l’alluminio con l’acciaio e un rivestimento sulle impugnature per migliorare la presa, mentre quelli pneumatici ed elettrici sono solitamente realizzati in metallo e plastica di alta qualità. per renderli visivamente più attraenti e funzionali.

Accessori

Se hai intenzione di acquistare una rivettatrice, gli utenti consigliano di analizzare se il modello che hai selezionato include accessori, poiché potresti ottenere un modello con un numero maggiore di pezzi ad un prezzo inferiore e quindi acquisire tutti gli attrezzi, senza dover fare spese aggiuntive al primo utilizzo.

Pertanto, ci sono alcuni modelli che vengono forniti con ugelli intercambiabili inclusi, altri hanno diverse confezioni di rivetti di diverso spessore e altri sono dotati di una valigetta, per riporre tutti gli accessori e la rivettatrice, in modo da tenerli organizzati e facilitare il trasferimento di un posto all’altro.

Qual è la migliore rivettatrice del 2021?

I produttori introducono sul mercato nuovi modelli di rivettatrici, sperando che siano di gradimento per gli utenti, con nuovi e maggiori vantaggi che sperano di convincerli ad acquistare, perché adattati alle loro esigenze.

Se stai pensando di acquistare una rivettatrice, dovresti leggere la sezione seguente, in cui presentiamo i cinque prodotti che guidano le preferenze degli utenti in relazione a qualità, prezzo e funzionalità, in modo che tu possa ottenere il modello giusto in base ai tuoi interessi e regolarità d’uso.

S&R 284.300.903

È una rivettatrice facile da usare, relativamente leggera e con un design intelligente che ti consente di maneggiarla con una mano in modo da sentirti più a tuo agio.

Sebbene possa essere utilizzato per alcuni usi professionali, se ti dedichi completamente al lavoro con questo strumento, potresti aver bisogno di uno molto più resistente all’uso quotidiano.

S&R ti offre una rivettatrice con buone finiture e buone prestazioni che è anche comoda da usare. Tienilo a mente se hai bisogno di integrare la tua cassetta degli attrezzi a casa.

S&R Rivettatrice Manuale Professionale...
  • Dischi Alu, mm: 2,4; 3.0 / 3.2; 4.0; 4.8 / 5.0. D. Acciaio, mm: 2,4; 3.0; 3.2. Peso netto 578 gr, Lunghezza 256 mm
  • Pinza Rivettatrice a una sola mano Professionale. Rivettatrice con chiave assemblaggio e molla di ritorno
  • Rivettatrice affidabile in acciaio resistente e robusto. Maniglie ergonomiche, isolati in gomma plastica

Design

Le rivettatrici sono strumenti utilizzati in diversi lavori, come edilizia, tessuti, riparazioni e altro. Se ne hai bisogno per le attività fai-da-te o vuoi tenerlo a portata di mano sul tuo sito di lavoro, ti consigliamo di valutare prima il design.

S&R è un marchio che, nel suo catalogo, ha per te una rivettatrice dal design ergonomico. Questo modello ha dimensioni di 31,6 x 10,4 x 3,4 centimetri e ha un peso di 599 grammi così da poterlo maneggiare con una mano senza problemi. Inoltre, puoi riporlo in un cassetto della tua officina, poiché non è troppo grande.

Il manico ha un rivestimento in gomma che ti aiuterà a tenerlo saldamente e, inoltre, ha un piccolo meccanismo di sicurezza che manterrà chiuso il rivetto quando non lo utilizzi, allungandone così la vita utile e garantendo una pressione adeguata per applicare il rivetto .

Materiali

Uno degli aspetti più importanti per alcuni utenti quando vanno ad acquistare una rivettatrice di buona qualità sono i suoi materiali di fabbricazione. A causa del tipo di lavoro svolto da questi strumenti, la rivettatrice che acquisti deve essere robusta, affidabile e molto resistente.

Ma non preoccuparti troppo di questo se decidi di acquistare il modello S&R. Questa rivettatrice è di tipo professionale. La struttura è realizzata in acciaio resistente e resistente e una finitura nera che aggiungerà forza e ti darà peso nella mano per applicare correttamente la pressione. Rimane comunque leggero e, come detto, può essere utilizzato con una mano senza problemi per il vostro comfort.

Un dettaglio sorprendente della gomma che ricopre le maniglie è che ha proprietà isolanti nel caso si lavori vicino ad apparecchiature elettriche e quindi si evitino incidenti.

Compatibilità

Per alcuni acquirenti, l’aspetto più rilevante di una rivettatrice, sia per la casa che per il lavoro, è la sua compatibilità con diverse dimensioni e tipi di rivetti. Pertanto, ti consigliamo di verificare che la rivettatrice di tuo interesse possa funzionare con gli attrezzi di cui hai bisogno.

Grazie al design pratico e intelligente della rivettatrice S&R, non dovresti avere problemi a lavorare con vari tipi di rivetti. Come indicato dal produttore, questo modello ha una copertura per unità in alluminio e acciaio di diverse dimensioni, tra cui 2,4 mm, 3,0 mm, 3,2 mm, 4,0 mm, 4,8 mm e 5,0 mm.

Questa capacità ti consentirà di eseguire tutti i tipi di progetti fai-da-te a casa e anche di soddisfare i requisiti di livello professionale nel caso in cui lavori come falegname, sarta o qualsiasi altra attività che comporti l’unione di pezzi con rivetti.

S&R Rivettatrice Manuale Professionale...
  • Dischi Alu, mm: 2,4; 3.0 / 3.2; 4.0; 4.8 / 5.0. D. Acciaio, mm: 2,4; 3.0; 3.2. Peso netto 578 gr, Lunghezza 256 mm
  • Pinza Rivettatrice a una sola mano Professionale. Rivettatrice con chiave assemblaggio e molla di ritorno
  • Rivettatrice affidabile in acciaio resistente e robusto. Maniglie ergonomiche, isolati in gomma plastica

Juemel M8815

Se stai cercando la rivettatrice con il miglior rapporto qualità-prezzo attuale, hai una buona proposta in questo modello. La rivettatrice Juemel M8815 ha un design dal taglio classico con il quale è possibile applicare quattro misure di rivetto con un buon comfort.

Per fare ciò, ha un design a pistola e quattro diverse teste, che vengono posizionate sulla punta e conservate nel corpo della macchina quando non è necessario utilizzarle. Nonostante sia l’opzione più economica che abbiamo scelto, la sua qualità facilita questa rivettatura, distinguendosi tra le migliori rivettatrici del 2021.

Come bonus, lo strumento viene fornito con 80 rivetti, quindi puoi iniziare a lavorarci in movimento. Questi mantengono l’approccio di qualità della macchina, quindi non ti daranno problemi quando unisci ciò di cui hai bisogno.

JUEMEL Rivettatrice manuale con 4...
  • Rivettatrice di qualità di aggiornamento: questo rivettore Jumel offre una pistola di rivetti migliorata. Realizzato in...
  • Testine di rivetti rimovibili di 4 dimensioni: questo strumento di rivettatura manuale è dotato di 4 testine sostituibili...
  • Multiuso: la nostra pistola per rivetti può ospitare una varietà di lavori di rivettatura, come automobili, biciclette,...

Pistola per rivetti Proster

Nella nostra ricerca del miglior rivettatore del momento, ci siamo imbattuti nella pistola per rivetti Proster. Questa proposta ha un design di taglio tradizionale che, grazie al suo approccio, rende il processo di posizionamento dei rivetti più facile con meno sforzo.

Questo sistema si applica ai quattro tipi di rivetti con cui la macchina può lavorare, semplicemente cambiando le teste. Questi vengono riposti comodamente all’interno della rivettatrice stessa, in modo che non si perdano con l’uso e li abbiate sempre a portata di mano.

L’utensile è rifinito con dettagli come la forma ergonomica delle impugnature, che aiutano a rivettare con più comodità e senza che le mani soffrano lo sforzo. Non manca nemmeno la chiusura, che consente di risparmiare spazio quando si ripone il pezzo. E per iniziare in movimento, riceverai 200 rivetti di diverse dimensioni insieme allo strumento.

Proster Rivettatrice Pop Professionale...
  • Rivettatrice a Mano Professionale viene fornita con rivetti di 4 dimensioni diverse: 3/32"(2.4mm), 1/8"(3.2mm), 5/32"(4.0mm)...
  • Il Corpo della Rivettatrice è fatto di alluminio per proteggerla dalla ruggine mentre lo stelo della Rivettatrice ha...
  • Adatto per auto, bicicletta, barca, attrezzi da giardino, profili di raccordo in alluminio, porte in alluminio,...

Mannesmann M 1595

Con così tanti modelli disponibili sul mercato, molti utenti si chiedono quale sia la migliore rivettatrice. In questo senso il Mannesmann M 1595 può essere la risposta, perché considerato uno dei migliori.

Questo modello è una rivettatrice pneumatica ad aria compressa, che ha una pressione di esercizio che varia tra 6 e 8 bar, con un consumo d’aria di 250 l/min, che la rende uno strumento potente e adatto al lavoro.

Inoltre, viene fornito con una vasta gamma di rivetti e accessori che vanno da 0,24 a 0,48 cm. Questo è un modello di rivettatrice leggero, perché pesa solo 2,52 kg, quindi è facile da trasportare e viene fornito con una custodia o una scatola di plastica, che facilita lo stoccaggio e la portabilità.

Effettuare riparazioni su oggetti realizzati con materiali spessi è possibile quando si dispone della migliore marca di rivettatrici. Per questo motivo è necessario conoscere nel dettaglio gli aspetti più importanti di questo modello:

Offerta
Mannesmann M 1595 Chiodatrice ad aria...
  • Con rivetti e accessori per rivetti da 2,4 a 4,8 mm
  • Pressione di servizio: 6-8 bar
  • Consumo d'aria 250 l/min

Gesipa 7010001.0

Questo modello del produttore Gesipa è un’altra delle rivettatrici promosse dagli acquirenti. È un’attrezzatura manuale dal design pratico e dall’impugnatura ergonomica, che permette di realizzare rivetti, eseguendo la propria forza.

Questo strumento è realizzato con materiali di alta qualità, tra i quali spicca l’acciaio, nonché un involucro in alluminio, entrambi metalli resistenti e conferiranno all’oggetto una lunga vita utile.

Pesa solo 880 grammi, quindi può essere utilizzato con una mano o con entrambe, a seconda del comfort dell’utente.

Inoltre, la sua impugnatura e la struttura generale della rivettatrice sono progettate per i rivetti a strappo, quindi è dotata di una molla, per un’ampia apertura. Sebbene il suo meccanismo sia manuale, è progettato in modo che l’espulsione dello stelo sia automatica e sicura.

Per coloro che si chiedono quale rivettatrice acquistare, la Gesipa 7010001.0 offre un’opzione sicura ed efficiente. Per questo motivo, ne presentiamo i pro e i contro:

Offerta
Gesipa 7010001 Rivettatrice Manuale...
  • Rivettatrice manuale Flipper
  • Professionale
  • Rivettatrice manuale "flipper"

S&R 284.300.903

La stragrande maggioranza degli utenti è alla ricerca della migliore rivettatrice sul mercato, ma tra tanti modelli è difficile stabilire quale possa essere. Tuttavia, l’S&R per rivetti a strappo è uno strumento che può contenere questo titolo, perché è tra i più consigliati.

Si tratta di un modello di rivettatrice manuale per uso professionale che pesa 578 grammi, è realizzata con materiali di alto livello di qualità e resistenza, come alluminio e acciaio, ricoperti di gomma sui manici, per una presa ergonomica che non maltratta il tuo mani ed evitare che scivolino facilmente.

Questo modello è dotato di punte di diverso spessore, che servono a dare maggiore versatilità al lavoro. La sua testa è girevole in modo da poter raggiungere zone difficili ed è adatta alla lavorazione dell’acciaio inox, permette di realizzare rivetti a strappo ed è adatta per lavori su biciclette, auto, porte in alluminio e altro.

Se si desidera una rivettatrice di buona qualità che sia anche una delle più economiche, la S&R 284.300.903 potrebbe essere quella giusta, quindi è necessario che prima di effettuare l’acquisto si valutino le sue caratteristiche:

S&R Rivettatrice Manuale Professionale...
  • Dischi Alu, mm: 2,4; 3.0 / 3.2; 4.0; 4.8 / 5.0. D. Acciaio, mm: 2,4; 3.0; 3.2. Peso netto 578 gr, Lunghezza 256 mm
  • Pinza Rivettatrice a una sola mano Professionale. Rivettatrice con chiave assemblaggio e molla di ritorno
  • Rivettatrice affidabile in acciaio resistente e robusto. Maniglie ergonomiche, isolati in gomma plastica

Come usare una rivettatrice

La rivettatrice è uno degli strumenti più utili in casa, perché permette di unire in modo sicuro due o più materiali mediante rivetti a pressione, per i quali occorre esercitare una forte pressione per unire entrambi i pezzi. Ecco una semplice guida su come utilizzare correttamente una rivettatrice.

Praticare dei fori nei pezzi che si desidera unire

Posiziona le superfici o i materiali che desideri unire nella posizione esatta in cui verranno fissati. Scegli il punto in cui vuoi posizionare il rivetto e segna con una “X” dove forerai. Ricorda che non dovrebbe essere un luogo che può essere alterato nel prossimo futuro, poiché il rivetto ha la caratteristica di essere un elemento di fissaggio permanente.

Per evitare che il trapano scivoli, è opportuno battere un chiodo in corrispondenza della giunzione della “X” con un martello, in modo che ci sia un incavo che serva da guida e procedere a fare un foro che attraversi entrambi i fogli con una punta compatibile con il diametro del cappello con gambo rivetto.

Metti il gambo nella rivettatrice

Il gambo ha una parte molto simile alla forma di un cappello ed è seguito da un tubo più sottile con una lunghezza leggermente maggiore. Controlla che il gambo della parte del cappello sia abbastanza lungo da passare attraverso il foro che hai già fatto e che abbia ancora un po’ di eccesso sull’altra estremità del foro che sporge.

Attacca un ugello alla rivettatrice che corrisponda al diametro del gambo nel punto più sottile. Quindi inserire lo stelo attraverso quell’ugello, in modo che la parte a forma di cappello sia verso l’esterno dell’utensile.

Fissaggio con rivetti

Successivamente, con l’uso della rivettatrice, il rivetto dello stelo deve essere attraversato per tutta la perforazione dei pezzi. Tenete sempre in considerazione, in quei casi con materiali di diversa durezza, di inserire preventivamente lo stelo attraverso il foglio del materiale più resistente di tutti i pezzi che andrete ad unire.

Una volta che la testa del gambo è stata inserita e risulta sporgente all’altra estremità della perforazione dei due o più pezzi, esercitare pressione più volte sui manici della rivettatrice o premere il grilletto nel caso in cui la vostra rivettatrice sia elettrica o di batteria.

Ripeti questa procedura fino a quando l’estremità dello stelo, la più lunga, si stacca da sola. A quel punto, il materiale nel giunto si presenterà con una flangia piatta alle due estremità, fissando così le due o più superfici mediante un rivetto.

Attenti ai rivetti

Fai attenzione quando inserisci un nuovo rivetto nella punta della pinza per rivetti, assicurati di aver rimosso il mandrino rotto dal vecchio rivetto e non usare mai la pinza per rivetti come un martello, perché corri il rischio di lesioni o incidenti.

Ricorda inoltre di lubrificare costantemente la rivettatrice per un funzionamento efficiente e di conservarla in un luogo sicuro e appropriato per la conservazione.

Leave a Comment