Ad un certo punto diventa necessario plastificare un documento, a casa o in ufficio. Ecco perché è conveniente avere a portata di mano una plastificatrice di qualità, con un buon livello di potenza, in grado di accettare documenti di dimensioni adeguate e che non richieda troppo tempo per plastificare ciò di cui si ha bisogno. Sul mercato troviamo opzioni come il modello GBC Fusion 3000L, con la capacità di lavorare fino a documenti in A3 e che impiega appena 1 minuto per iniziare a lavorare, utilizzando solo 30 secondi per laminare un documento in questo formato A3. Il modello Olympia 4 in 1 Set A 230 è più semplice, è un’altra buona opzione, poiché si riscalda in un tempo da 3 a 5 minuti, ha luci che indicano se è acceso o spento, offre una velocità di laminazione di 25 cm/min E include anche un taglierino come accessorio, molto utile.

plastificatrice

Qual è la migliore plastificatrice del 2021?

Sei un insegnante e hai bisogno di laminare costantemente contenuti e questo comporta una spesa per te? Hai un piccolo ufficio e hai bisogno di sporadici servizi di laminazione? Allora è giusto e necessario che tu abbia la migliore plastificatrice sulle reti! Non solo risparmierai il viaggio nei negozi, ma ti prenderai anche cura delle tue tasche.

Quindi, se non hai informazioni su quale potrebbe essere la migliore plastificatrice qualità-prezzo in Spagna, dai un’occhiata al seguente elenco, dove troverai una varietà di modelli scelti da diversi utenti come i più ottimali nel loro campo .

GBC Fusion 3000L

La plastificatrice è uno di quegli strumenti versatili con cui risparmiare tempo nella preparazione e protezione di ogni tipo di documento. Un compito che, grazie a proposte come il modello GBC Fusion 3000L, è molto più semplice da eseguire.

Una delle novità di questa macchina è che è in grado di plastificare documenti fino al formato A3, grazie ad un formato leggermente più grande del solito. Ciò non influisce sulle sue prestazioni, poiché il computer richiede solo 30 secondi per preparare uno di questi documenti.

A questa velocità contribuisce anche il suo riscaldamento rapido, che richiede appena 1 minuto per preparare la macchina per iniziare a lavorare. Tuttavia, se preferisci, puoi anche laminare a freddo. In entrambi i casi otterrai laminati di qualità, grazie al vassoio di uscita e al sistema di guida, che orientano correttamente il documento creato, al fine di ottenere un risultato migliore.

Offerta
GBC Plastificatrice Fusion 3000L A3 - 2...
  • Plastificatrice A3 elegante, veloce e compatta per tutti i tipi di plastificazione inclusi foto, avvisi, segnali temporanei e...
  • Plastifica documenti da formato ID a formato A3 in soli 30 secondi con buste pouch da 2x75 micron, Progettata per l'uso con...
  • Si riscalda in un minuto, Una luce verde e un segnale acustico indicano quando la macchina è pronta all'uso, Guida...

Olympia 4 in 1 Set A 230

Questa macchina è stata classificata dai netizen come una delle migliori plastificatrici del 2021 grazie alle sue molteplici funzioni e accessori, e non è solo laminatrice, ma include anche una taglierina speciale per piegare le estremità della plastificatrice, una cesoia che taglia alla perfezione qualsiasi tipo di carta, cartone o plastica e, naturalmente, include diversi fogli di varie dimensioni per qualsiasi tipo di laminato che desideri.

Allo stesso modo, l’Olympia 4 in 1 Set A 230 ha due rulli che sono pronti per funzionare in una questione di 3-5 minuti, che è il tempo necessario per riscaldarsi e fare un buon lavoro con una velocità di laminazione di 25 centimetri al minuto ; include anche la funzione di laminazione a freddo.

Ha invece due spie, quella di “accensione”, che ti dice se la macchina è spenta o accesa e, ovviamente, quella di “pronta” che ti avvisa del momento giusto per iniziare a lavorare .

Olympia A 230 - Set 4-in-1 per...
  • Numero di rulli: 2; larghezza per plastificazione: 230 mm (A4)
  • Temperatura: caldo/freddo; spessore lamina: 80-125 mic; tempo di riscaldamento: 3-5 minuti; velocità: 250 mm/min
  • Contenuto del set: Pellicole (80 mic): 8 x A4, 8 x A5, 8 x A6, 16 x biglietti da visita e trimmer EZ 60 (lunghezza di taglio...

Dinoka BG381

La plastificatrice Dinoka BG381 è un modello versatile e con il quale è possibile svolgere comodamente ogni tipo di lavoro. Per fare questo dispone di un sistema di ammissione in grado di gestire documenti fino al formato A3, con spessori sleeve fino a 125 micron.

È versatile anche per quanto riguarda il modo di plastificare che scegli, poiché il prodotto è in grado di lavorare sia a freddo che a caldo. Il processo di selezione è facile come premere l’interruttore corrispondente alla modalità di utilizzo selezionata.

Per non dover aspettare troppo a lungo, l’attrezzatura funziona a una buona velocità, fino a 25 centimetri al minuto, e anche il processo di riscaldamento è breve. E per finire il tuo lavoro, nella parte superiore è inclusa una comoda ghigliottina, con cui dare l’ultimo tocco ai tuoi laminati.

Plastificatrice A3 A4 A5 A7, DINOKA...
  • 【Serie di Laminazione 5 in 1 di lusso】 Per soddisfare le esigenze quotidiane di laminazione per la casa, la scuola e...
  • 【Laminazione a Caldo e a Freddo 】Supporta sia la laminazione a Caldo che a Freddo per soddisfare diverse esigenze;...
  • 【Laminazione Veloce e Fluida】Godetevi un processo di laminazione con un rapido tempo di riscaldamento di 3-5 minuti e una...

Testo LMA4-V

Questo modello è molto simile al precedente, poiché ha molte delle sue caratteristiche, essendo che ha due rulli, che devi lasciare riscaldare per un periodo da 3 a 5 minuti o fino a quando la spia verde “pronto” si accende e indica che l’apparecchiatura sia pronta per la laminazione.

Allo stesso modo, è in grado di laminare fino a 25 centimetri al minuto, tuttavia, a differenza del modello precedente, questo non include una cesoia, né la taglierina per piegare le punte.

Il Texet LMA4-V è ideale per l’uso domestico o per i piccoli uffici, poiché si riscalda rapidamente e nonostante venga utilizzato costantemente, non vacilla nel processo. Inoltre, include una luce rossa che ti dirà quando la macchina è accesa e quando no.

Sebbene sia estremamente simile al modello precedente, sta a te decidere quale scegliere quando hai la migliore plastificatrice!

Texet, Plastificatrice, Formato A4...
  • Laminazione massimizzata, film 160 micron (2 x 80).
  • Laminatore in formato A4 con qualità fotografica.
  • Veloce riscaldamento.

Compagni Lunar A3

A differenza dei modelli precedenti, il Fellowes Lunar A3 può essere utilizzato con formati fino all’A3, diventando un grande vantaggio per chi lavora con questo tipo di formato, o anche quelli più piccoli.

Si tratta comunque di un modello pensato per un utilizzo sporadico ma che, per questo, non è meno efficiente. Infatti, è stato progettato con l’intento di valorizzare e proteggere ogni tipo di documentazione.

È in grado di laminare un foglio in soli 30 secondi, diventando veloce e, allo stesso tempo, silenzioso. Se sei preoccupato per le finiture di questo modello, stai certo che sono più che accomodanti e, soprattutto, ha un meccanismo di rilascio in caso di inceppamenti indesiderati, che allungherà la vita utile del modello e faciliterà il processi.

Tuttavia, se ne sconsiglia l’uso per lunghi periodi, poiché si riscalda facilmente ed eccessivamente, causando il deterioramento della plastica.

Offerta
Fellowes Plastificatrice a Caldo Lunar...
  • La plastificatrice Fellowes Lunar A3 plastifica perfettamente quando si usano le pouches per plastificatrice Fellowes, grazie...
  • Questa plastificatrice per casa può plastificare pouches fino a 80 micron, ideali per proteggere documenti importanti e...
  • Dopo un riscaldamento di 5 minuti, la luce verde indica che si può iniziare a plastificare, alla velocità di 1 foglio A4 al...

Olimpia A 330

La cosa migliore di questo modello è che, come l’Olympia 4 in 1 Set A 230, ti dà l’opportunità di scegliere quale tipo di laminato desideri, riscaldando o raffreddando, anche se per quest’ultimo hai bisogno di coperture speciali.

Quindi, ha anche due rulli, proprio come i modelli precedenti e che devi lasciare riscaldare per un periodo compreso tra 3 e 5 minuti prima di essere utilizzato.

Allo stesso modo, è in grado di laminare fino a 25 centimetri al minuto, sebbene gli utenti affermino che è possibile laminare un foglio al minuto, rendendo il processo rapido se si prevede di laminare più fogli.

Inoltre, include anche una leva per risolvere qualsiasi problema legato agli inceppamenti nella macchina durante la plastificazione, evitando sprechi di materiale e tempo.

Olympia 3117 Laminatore, tempo di...
  • Marchio: Olympia
  • Tipo del prodotto: plastificatrice
  • Usb

AmazonBasics PL9-EU

Se non desideri una plastificatrice che abbia uno spazio maggiore di 22 centimetri, allora AmazonBascis PL9-EU potrebbe essere l’ideale per te poiché, oltre ad essere una delle migliori plastificatrici economiche sul mercato.

Con un prezzo molto competitivo, è pensato e pensato anche per laminare foto e, in generale, documenti fino ad una dimensione di 22,8 centimetri.

Come i modelli precedenti, è necessario attendere un tempo prudente mentre la macchina si prepara a laminare, in questo caso non saranno più di 4 minuti e l’apparecchiatura ti avviserà quando sarà pronta.

Include due tipi di laminato, a seconda dello spessore che stai cercando, 3Mil, ideale per documenti e foto, o 5Mil se stai cercando di fornire una maggiore protezione alla tua documentazione.

Questo modello va bene per qualsiasi casa e anche per piccoli uffici, tutto dipende da te!

Offerta
Amazon Basics Plastificatrice a caldo,...
  • Per plastificare documenti di larghezza massima 229 mm
  • Controllo temperatura a 2 posizioni (80 µm e 125 µm)
  • Adatta anche per plastificare fotografie

Qual è la migliore plastificatrice sul mercato?

 Quando cerchi un prodotto, il numero di opzioni trovate può facilmente sopraffarti. Per questo siamo noi, persone impegnate a guidare chi ci visita per ottenere i prodotti migliori per soddisfare le proprie esigenze e offrire le conoscenze necessarie per fare acquisti intelligenti. In questo caso vi invitiamo a leggere la nostra guida all’acquisto della migliore plastificatrice sul mercato.

Tipo di plastificatrice

Come per l’acquisto di qualsiasi tipo di strumento o elettrodomestico per la casa o l’ufficio, è necessario che ti siedi e pensi a quali esigenze devi coprire, nonché all’uso e al budget che hai per esso. In base alle tue domande, puoi decidere il tipo di plastificatrice di cui hai bisogno, poiché ne esistono di diversi tipi per coprire diversi intervalli di funzionamento.

Esistono plastificatrici a caldo, che sfruttano il calore per fondere i bordi della plastica da utilizzare, ma bisogna fare attenzione con loro perché possono bruciare materiali molto fini. Pertanto, è necessario regolare correttamente la temperatura da utilizzare, se il dispositivo ha questo meccanismo, o acquistarne uno non così potente. Va notato che quelli di questo tipo sono i più veloci.

Ci sono anche le plastificatrici a freddo, che utilizzano un materiale plastico che aderisce automaticamente, cosa che si può fare senza utilizzare la plastificatrice in quanto tale, ma queste garantiscono una finitura professionale, senza bolle e una buona tenuta. I laminatori a rullo sono tra i più affidabili, durevoli e dimensionati per gestire lavori di buone dimensioni. Infine ci sono quelli con buste di plastificazione che sono i più economici, ma offrono una buona resa.

Esistono anche altre plastificatrici molto particolari perché considerate “a mano”. Sono piccoli, semplici e svolgono il loro lavoro in modo abbastanza accurato e rapido, anche se le loro dimensioni ti dicono molto bene sul loro raggio d’azione. Fai il confronto tra la plastificatrice pertinente in modo da poter scegliere quella migliore, ovvero quella che meglio si adatta alle tue particolari esigenze.

Dimensioni della plastificatrice

È necessario che tu tenga conto delle dimensioni degli oggetti che stai per laminare per scegliere una plastificatrice che soddisfi le tue esigenze.

Questi dispositivi, a seconda del tipo che sono, hanno dimensioni che ne limitano drasticamente il campo operativo, quindi è necessario stabilire un’estensione massima per evitare di rimanere bloccati. Tra gli elementi più utilizzati per avere un criterio sulla dimensione di ciò che laminerai c’è quello dei formati carta: A4, A3, letter, legal, solo per citarne alcuni.

Dovresti sapere che se hai bisogno di laminare qualcosa di più piccolo della dimensione massima della tua plastificatrice, non avrai alcun problema perché dovrai solo regolare la dimensione della plastica da utilizzare e tutto andrà bene. Inoltre, le dimensioni del dispositivo dipendono anche dallo spazio in cui verrà utilizzato, così come le diverse tipologie ne determineranno la manutenzione, le più grandi sono quelle che richiedono particolare attenzione per evitare residui e inceppamenti sui rulli.

Disposizioni e accessori

Per ottenere risultati ottimali nel proprio lavoro, è necessario non lesinare sulla qualità dei fogli di plastica da laminare, oltre che essere molto attenti alle caratteristiche che offrono.

Ricorda che le plastificatrici a caldo necessitano di manutenzione una volta al giorno con un foglio di pulizia che assorbe i residui di gomma che rimangono nei meccanismi dell’elettrodomestico e che non sono inclusi nell’acquisto dell’elettrodomestico. Un’altra cosa da tenere a mente è che i sacchetti di laminazione hanno il loro spessore misurato in micron e che più sono spessi, minori sono le possibilità che la plastica venga bruciata o danneggiata durante il processo di laminazione.

Siamo persone a cui piace guidarti nelle tue decisioni di acquisto in modo che tu possa acquisire ciò di cui hai bisogno e desideri, ecco perché ci sforziamo di fornirti le informazioni necessarie affinché la tua esperienza come cliente sia soddisfacente.

Se ti stai ancora chiedendo quale sia la plastificatrice migliore, continua a leggere la nostra guida all’acquisto in modo da poter conoscere un po’ di più i modelli più importanti di plastificatrici attualmente disponibili sul mercato e confrontare le loro caratteristiche e i motivi per convincerti a realizzarne una. acquisto intelligente alla fine.

Come usare una plastificatrice

La carta è un materiale che perde la sua qualità dopo un uso costante. I documenti non sfuggono a questa realtà, ecco perché le plastificatrici sono sempre uno strumento utile da avere a casa o in ufficio, in quanto forniscono una protezione duratura a qualsiasi carta che dobbiamo mantenere in buone condizioni.

Scegli il tipo di plastificatrice

Quando si vuole fornire protezione a tutte quelle carte o documenti che la richiedono, è necessario utilizzare l’attrezzatura più adatta alle proprie esigenze di utilizzo. Le plastificatrici a caldo ti forniscono il calore per fondere la plastica con cui andrai a laminare il documento o la carta; i suoi bordi si sciolgono e poi la carta viene sigillata al suo interno.

Le plastificatrici a freddo fanno aderire automaticamente la plastica alla carta, conferendole una finitura professionale. Le attrezzature a rulli pressano il materiale scelto da laminare, facendo stare la carta tra di essa, proteggendola a lungo. E le plastificatrici per sacchetti sono molto economiche, ma svolgono molto bene il loro lavoro di protezione.

Valutare il materiale da laminare

La qualità di un buon laminato dipende dal materiale utilizzato per realizzarlo. La plastica che utilizzerai per eseguire questo lavoro ha spessori diversi, che resistono in misura minore o maggiore al calore utilizzato dai laminatori a caldo per fonderla. Per quanto riguarda questo aspetto, è importante prestare attenzione alle raccomandazioni fornite dal produttore.

La cosa più importante è che il materiale sia molto resistente in modo che durante il processo di laminazione i documenti, le fotografie o le carte non vengano danneggiati o maltrattati e per evitare una cattiva presentazione.

Preparativi per la laminazione

La plastificazione richiede una preparazione preventiva sia dell’attrezzatura che dei materiali che utilizzerai. La plastificatrice deve essere riscaldata per dare abbastanza calore alla plastica o al sacchetto in modo che possa aderire correttamente alla carta da laminare per tutta la sua lunghezza. Per questo motivo si consiglia di preparare il materiale prima di accendere la plastificatrice.

Per fare ciò, è necessario adattare la plastica alle dimensioni della carta, poiché sono disponibili in varie dimensioni ed è meglio risparmiare tagliando la plastica a misura. Quando questo compito è pronto, è il momento di accendere la plastificatrice, in modo che si prepari a svolgere correttamente la sua funzione di plastificazione.

Mantiene quotidianamente la plastificatrice

Affinché la tua plastificatrice rimanga in buone condizioni a lungo e svolga correttamente la sua funzione, è necessario eseguire la manutenzione quotidiana. Per questo devi accenderlo solo quando lo utilizzerai; Fate anche attenzione a non lasciarlo acceso, soprattutto se la sua potenza è elevata.

Ogni volta che usi la plastificatrice, ci sono residui della plastica che si è sciolta all’interno, quindi dovresti pulirla quando hai finito la tua giornata di utilizzo. Per svolgere questo compito, vendono una carta speciale che viene alimentata nel laminatore; questi residui aderiscono ad esso, pulendolo adeguatamente.

I marchi più popolari

Per aiutarti a scegliere la migliore plastificatrice sul mercato attuale, abbiamo esaminato le caratteristiche di alcuni modelli e le abbiamo confrontate con i commenti degli utenti su Internet. Ora vogliamo condividere le seguenti informazioni sui marchi più importanti, tra i quali abbiamo Fellowes, Olympia e GBC.

Il marchio americano Fellowes è stato fondato da Harry L. Fellowes nel 1917, originariamente una piccola fabbrica di scatole di cartone per riporre documenti. Successivamente, le scatole di cartone si sono evolute in sistemi di gestione dei documenti più complessi e oggi l’azienda dispone di una vasta gamma di prodotti per ufficio.

Tra i prodotti Fellowes possiamo trovare distruggidocumenti, tagliacarte, portadocumenti, schienali lombari per sedie da ufficio, supporti per computer desktop, poggiapiedi, plastificatrici, poggiapolsi per mouse, cover per plastificare a2, a3, a4, i classici classificatori a soffietto, tra altri prodotti.

Uno degli obiettivi principali di questa azienda è quello di evitare l’usurpazione dell’identità attraverso i documenti, pertanto i suoi distruggidocumenti sono tra i più riconosciuti in molti paesi. Ma nonostante questo, anche le plastificatrici sono una parte importante del suo catalogo, infatti esistono plastificatrici Fellowes per uso occasionale, uso frequente e uso intensivo, così che ogni utilizzatore possa trovare un modello in base alle proprie esigenze. Su Internet, questi dispositivi hanno un punteggio eccellente grazie ai commenti positivi degli utenti.

Questa azienda tedesca ha iniziato la sua attività nel 1977, dedicandosi inizialmente alla distribuzione di prodotti per ufficio a livello locale nel distretto di Ennepe-Ruhr-Kreis, ma rapidamente è cresciuta fino a diventare un’azienda con portata nazionale in tutta la Germania.

Forse il più rilevante è il nutrito catalogo di macchinari e attrezzature per ufficio che ha il marchio Olympia, tra cui raccoglitori, distruggidocumenti, dittafoni, contamonete, registratori di cassa, calcolatrici, ghigliottine, macchine da scrivere, temperamatite elettrici, ecc.

Le plastificatrici Olympia si distinguono per il loro rapporto qualità prezzo, in quanto di questo importante marchio sono disponibili modelli molto accessibili. Hanno un ottimo punteggio su Internet per i loro vantaggi, soprattutto perché ha modelli multifunzionali. Non si tratta solo di plastificatrici per card, ma consentono formati fino all’A4 pur mantenendo un formato compatto, potendo plastificare a caldo ea freddo.

Attualmente la gamma di prodotti va molto oltre, coprendo i mercati della sicurezza (allarmi, telecamere), della comunicazione (telefoni, walkie talkie), dell’infanzia (scaldavivande, termometri), così come una varietà di altri prodotti per la casa e il lavoro. .

Questo marchio è presente sul mercato da oltre 60 anni, creando prodotti che consentono di proteggere, proteggere, organizzare e presentare documenti stampati. La General Binding Corporation è stata creata nel 1947, nel 1961 ha lanciato la sua famosa rilegatrice meccanica da tavolo e nel 1966 ha introdotto la sua prima plastificatrice da tavolo.

Attualmente e dal 2005, GBC fa parte di ACCO, uno dei più importanti fornitori di prodotti per ufficio al mondo. Nel campo della plastificazione GBC è attualmente uno dei leader nel mercato internazionale, raggiungendo case, uffici, scuole e altri spazi dove è necessario plastificare documenti importanti.

Secondo la pagina ufficiale del marchio GBC, l’azienda è consapevole delle esigenze dei propri clienti e data la raffinatezza delle aziende, offre prodotti in grado di soddisfare le richieste nella gestione attenta dei documenti stampati. Sono impegnati nell’innovazione costante in ogni nuovo dispositivo progettato, che anticipa le esigenze che gli utenti avranno in futuro. Le plastificatrici GBC ricevono feedback molto positivi da chi le ha utilizzate, in quanto semplici ma funzionali.

Leave a Comment